SEI IN > VIVERE FIRENZE > CRONACA
articolo

Controlli alla tramvia. Arrestato un ventenne con oltre 230 gr. di hashish e denaro contante

2' di lettura
28

di Sara Santini
romagna@vivere.news


Nell’ambito dei servizi di prevenzione e contrasto ai traffici illeciti, disposti dal Comitato per l’Ordine e Sicurezza Pubblica, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze con l’ausilio delle unità cinofile, hanno effettuato una serie di controlli nelle principali fermate della tramvia T2 che collega l’Aeroporto con il centro storico.

Nella giornata di venerdì, nel corso del servizio svolto presso la fermata “Guidoni”, il cane antidroga segnalava un soggetto, nato in Italia di origine egiziana, il quale notando l’interesse che il cane mostrava nei suoi confronti, cercava di allontanarsi senza destare non troppi sospetti.

I militari, con prontezza procedevano a fermare e controllare il soggetto segnalato. Il fiuto dell’unità cinofila non si era sbagliato. Infatti, la persona controllata occultava nei propri indumenti della sostanza stupefacente di tipo hashish suddivisa in frammenti e del denaro contante palesemente frutto di attività di spaccio. Le attività di perquisizione si sono pertanto estese presso l’abitazione, dove a seguito di una perquisizione domiciliare è stato individuato un ulteriore quantitativo di sostanza stupefacente per un peso complessivo di oltre 200 grammi di hashish dal quale si sarebbero ricavate numerose dosi, bilancini di precisione, due coltellini e ulteriore denaro contante per un totale di 1600 €. Quanto rinvenuto è stato posso sotto sequestro e per il soggetto è stato tratto in arresto.

Il procedimento è attualmente pendente nella fase delle indagini preliminari e l’effettiva responsabilità delle persone indagate, in uno con la fondatezza dell’ipotesi d’accusa mossa a loro carico, sarà vagliata nel corso del successivo processo. Non si escludono ulteriori sviluppi investigativi e probatori, anche in favore delle persone sottoposte ad indagini.

Il contrasto ai traffici illeciti rientra tra gli obiettivi principali della Guardia di Finanza, che quotidianamente presidia il territorio fiorentino e concorre con le altre Forze di Polizia per la tutela della sicurezza e il bene comune.





Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2024 alle 10:23 sul giornale del 26 aprile 2024 - 28 letture






qrcode