SEI IN > VIVERE FIRENZE > SPETTACOLI
comunicato stampa

La stagione ragazzi del Teatro Cantiere Florida: 13 spettacoli per affrontare il mondo a partire dal palcoscenico

5' di lettura
10

da Organizzatori


13 spettacoli tra opere interattive, compagnie pluripremiate e lavori applauditi ai festival, raccolti in due rassegne dedicate. Si conferma l’attenzione agli spettatori e alle spettatrici più giovani del Teatro Cantiere Florida di Firenze (via Pisana 11R), primo progetto di multiresidenza creativa in città.

La stagione dedicata ai ragazzi, ricca di nomi di primo piano del panorama contemporaneo e curata in congiunto da Elsinor Centro di Produzione Teatrale e Versiliadanza si articola tra gli appuntamenti della domenica pomeriggio “Il Florida dei Piccoli” e le matinée per le scuole in collaborazione con Comune di Firenze “Le Chiavi della Città”. I valori della convivenza, la lotta al pregiudizio, l’importanza dell’amicizia, dell’avventura e della fantasia, l’educazione affettiva, la ricerca dell’identità: sono solo alcuni dei nuclei tematici che – attraverso i linguaggi della danza, del teatro di figura, della narrazione – saranno proposti al pubblico in erba.

Partenza martedì 28 novembre ore 11.00 (in replica mercoledì 29 alla stessa ora) con “La libertà è come l’aria… La costituzione italiana e il suo valore”: lezione spettacolo di e con Gianluigi Tosto che richiama l’attualità del dibattito sui diritti civili, con testi di Dino Buzzati, Cesare Pavese, Pietro Calamandrei, Ignazio Silone.

Tra i titoli da non perdere “L’orso felice”, spettacolo vincitore del Premio Inbox Verde 2023, dedicato al teatro emergente per le nuove generazioni, di e con Elisa Canessa e Federico Dimitri tratto da “L’orso che non c’era” di Oren Lavie che indaga il tema dell'identità in modo poetico e leggero (20/02 ore 10.00 e ore 11.30 Le chiavi della città); “Circolo Popolare Artico”, da un’idea de Gli Omini e ispirato ai racconti dell’antropologo e ricercatore danese Jørn Riel una miriade di racconti intrecciati che parlano di una terra incontaminata, di solitudine e amicizia, d’amore e buonsenso in assenza di leggi (10/12 ore 16.30 Il Florida dei piccoli, 11/12 ore 10.00 Le chiavi della città); “Balloon Adventures”, giocoleria, palloni e palloncini per raccontare cosa significa inseguire un sogno per il lavoro di Collettivo Clown – Manicomics finalista al Premio Inbox Verde 2023 (14/04 ore 16.30 Il Florida dei piccoli); “La memoria del mondo. Officina teatro letteratura”, omaggio a Italo Calvino a cura delle compagnie Arca Azzurra e Lombardi Tiezzi (15.16/04 ore 10.00 Le chiavi della città).

Da segnalare fino a Natale anche “WonderLand. Come suona vivere a rovescio”, coproduzione Versiliadanza e Compagnia TPO ispirata ai protagonisti di “Alice nel paese delle meraviglie” che mescola danza, musica e nuove tecnologie in un percorso in cui anche il pubblico sarà invitato a aiutare i personaggi grazie alla scoperta della scenografia sonora interattiva (3/12 ore 16.30 Il Florida dei piccoli, 4,5/12 ore 10.00 Le chiavi della Città); “Venere/Adone”, da William Shakespeare una produzione dell’applaudita Compagnia Licia Lanera che – seguendo l’inclinazione sociale, politica ed educativa che la contraddistingue – fonde le cornici liriche del bardo inglese col testo originale di Danilo Giuva e Annalisa Calice per riflettere sulle difficoltà dell’esperienza amorosa, sull’identità e sulla relazione tra amore e desideri (15/12 ore 10.00 Le chiavi della città); “Nome”, viaggio poetico in equilibrio tra danza e parola nei ricordi di un ragazzo e dello straordinario rapporto che lo lega alla sua bambola per una coproduzione TPO/Teatro Metastasio di Prato (17/12 ore 16.30 Il Florida dei piccoli, 18/12 ore 10.00 Le chiavi della città).

Avanti poi nel 2024 fino ad aprile inoltrato, con “Melodia”, spettacolo interattivo dedicato a uno dei più celebrati compositori di operetta e valzer, Robert Stolz, firmato TPO con Children Museum Frida&Fred di Graz per ricostruire la sua lunga vita (1880/1975), dall’infanzia ai primi passi nel mondo della musica fino ai successi in Europa e in in America (14/01 ore 16.30 Il Florida dei piccoli, 15,16/01 ore 10.00 Le chiavi della città); “Neverland”, nuovo allestimento per il lavoro di Leonardo Diana che immagina i protagonisti di Peter Pan – Peter e Wendy, ormai fatalmente adulti – compiere attraverso la danza un viaggio a ritroso nei ricordi tra le avventure e i personaggi di una delle “storie per bimbi e ragazzi” più note al mondo (22,23/01 ore 10.00 Le chiavi della città); “Oggi – Fuga a quattro mani per nonna e bambino”, da compagnia Arione / De Falco un rocambolesco incontro tra generazioni distanti che si prendono per mano e iniziano a camminare insieme, a riempire la memoria d'amore e di giochi, il presente di divertimento e il futuro di “sono qui per te” (1,2/02 ore 10.00 Le chiavi della città); “Testa di legno”, lavoro coreografato e diretto da Alberto Munarin che affronta il tema del bullismo (5/02 ore 10.00 Le chiavi della città); “Il fantasma di Canterville”, produzione Factory Compagnia Transadriatica che riporta sul palcoscenico una delle più celebri ghost story di sempre interpretata da Angela De Gaetano con la regia di Tonio De Nitto (25/02 ore 16.30 Il Florida dei piccoli, 26,27/02 ore 10.00 Le chiavi della città).

Le attività del Teatro Cantiere Florida sono co-finanziate dal Creative Europe Programme dell'Unione Europea, con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, in collaborazione con RAT Residenze Artistiche Toscane, Firenze dei Teatri, Quadrato, con il contributo di Unicoop Firenze.

Info e prenotazioni

www.teatroflorida.it

cantiere.florida@elsinor.net / prenotazioni@teatroflorida.it

+ 39 055 71 35 357 / + 39 055 71 30 664

Teatro Cantiere Florida, via Pisana 111 Rosso, 50143 Firenze

Prezzi

Florida dei piccoli: ingresso unico 7€

Chiavi della città: Ingresso unico 5€, gratuito per gli insegnanti (fino a 2 per classe)

Prevendite

online su www.teatroflorida.it

la biglietteria sarà aperta nei giorni di spettacolo a partire dalle ore 19:30



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2023 alle 10:38 sul giornale del 27 novembre 2023 - 10 letture






qrcode