Caso Open, Renzi: "Noi andiamo avanti con gli atti. Non abbiamo paura di nessuno"

1' di lettura 10/03/2023 - Sull'udienza preliminare di oggi il giudice si pronuncerà a maggio

CRONACA (Firenze). Stamattina si è svolta l'udienza preliminare del processo Open, dove è indagato il senatore di Italia Viva Matteo Renzi: "L'accusa ha cercato di difendersi da quanto detto dalla difesa. Vi rendete conto che è un mondo alla rovescia. Il giudice si pronuncerà a maggio. L'importante è essere tranquilli, ma contestare. Il dottor Turco ha evidentemente violato la legge quando ha preso il telefono di Carrai, che la Cassazione aveva detto di distruggere come prova forense. Noi portiamo gli atti, le carte. Non abbiamo paura di niente e di nessuno". (Emanuele De Lucia/alanews)







Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 10-03-2023 alle 16:02 sul giornale del 11 marzo 2023 - 14 letture

In questo articolo si parla di attualità, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWQj





logoEV
qrcode