Rigassificatore, il sindaco di Piombino: "Siamo contrari alla nave in porto"

1' di lettura 07/10/2022 - Francesco Ferrari: "Anche la Meloni ha sottolineato che la città ha già dato"

POLITICA (Firenze). Stamattina nella sede della giunta regionale toscana si sta tenendo il secondo incontro della conferenza di servizio sul tema rigassificatore a Piombino. Il sindaco della città, Francesco Ferrari: "Il secondo punto all'ordine del giorno è la collocazione della nave offshore, l'impianto fisso dopo la nave in porto. Vedremo perché noi siamo contrari alla nave in porto e abbiamo spiegato tecnicamente le ragioni. Abbiamo detto in precedenza anche la nostra contrarietà a quella presenza per 25 anni dell'offshore. E' totalmente illogico lo stazionamento di quella nave tra le isole dell'arcipelago toscano, nel santuario dei cetacei. Meloni ha sottolineato che Piombino ha già dato e non merita un rigassificatore all'interno del suo porto. Se c'è un'alternativa a Piombino, va perseguita". (Emanuele De Lucia/alanews)







Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 07-10-2022 alle 14:12 sul giornale del 08 ottobre 2022 - 12 letture

In questo articolo si parla di attualità, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dusI





logoEV