Borgo San Lorenzo: scossa di terremoto di magnitudo 3.1

1' di lettura 21/02/2021 - La scossa di terremoto del primo pomeriggio in provincia di Firenze di 3.1 gradi Richter è stata avvertita in diverse zone della provincia e del capoluogo. L'epicentro è stato in Mugello, a Borgo San Lorenzo, teatro di un terremoto nel dicembre 2019 che provocò diversi danni.

Una scossa di terremoto magnitudo 3.1 è stata avvertita sabato 20 febbraio 2021 a Borgo San Lorenzo (Firenze). Secondo le rilevazioni Ingv il sisma è stato registrato alle ore 15.55 in questa zona della città metropolitana di Firenze in Mugello. Per questa nuova scossa non si segnalano danni a persone o cose.

Si è attivata la Sala Operativa della Protezione Civile per le verifiche di rito. Secondo la scala Richter, un evento sismico di magnitudo 3.1 è classificato come terremoto "molto leggero" e descritto nel modo seguente: spesso avvertito, ma generalmente non causa danni.

Così è stato anche per la scossa di terremoto nella zona di Firenze. La popolazione del Mugello e anche di parte del capoluogo toscano ha avvertito la scossa del primo pomeriggio di sabato in maniera nitida ma per fortuna, dopo le primissime verifiche e dalle notizia che sono trapelate, non ci sono danni a persone o cose.






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2021 alle 00:01 sul giornale del 23 febbraio 2021 - 232 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bO9a