Nuovo incarico in Uefa per Uva, il consigliere speciale del sindaco lascia l’incarico per incompatibilità

1' di lettura 07/01/2021 - “Ringrazio Michele Uva per aver messo a disposizione di Firenze la sua grande professionalità, ricoprendo il ruolo di mio consigliere speciale per lo stadio e i grandi impianti sportivi. Il suo contributo per Firenze è stato prezioso”

Lo afferma il sindaco Dario Nardella, commentando la lettera inviatagli da Michele Uva che da inizio mese ha assunto in Uefa il ruolo di direttore del Dipartimento di ‘Football & Social Responsability’, incarico che “diventa incompatibile con qualsiasi attività”, compresa quella di consigliere speciale del sindaco. “Mi auguro che la collaborazione di Uva con la nostra città, prosegue Nardella, continui quando e se si presenterà l’occasione e nelle forme più appropriate per il suo ruolo”.

Nella lettera indirizzata al sindaco, Michele Uva lo ringrazia “per la stima che mi hai sempre dimostrato. Rimango un amico di Firenze e auguro alla città, ai tifosi e alla Fiorentina di poter disporre presto di un impianto nuovo che possa essere innovativo, affascinante e all’altezza della bellezza e della storia che rappresentate nel mondo”.






Questo è un articolo pubblicato il 07-01-2021 alle 21:40 sul giornale del 09 gennaio 2021 - 293 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIru