Bomba espode davanti a sede Pd, si ipotizza pista No-Tav

Partito Democratico bandiera 1' di lettura 10/06/2014 - Un piccolo ordigno è esploso intorno alle 4 del mattino di martedì davanti alla sede del Pd di Firenze.

Nessuno è rimasto ferito, anche se lo stabile ha subito alcuni danni. Polizia e vigili del fuoco sono intervenuti in seguito alla segnalazione degli abitanti della zona che sono stati svegliati dallo scoppio. L’azione è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza che potrebbero contribuire a identificare i responsabili.

Si ipotizza un’azione di protesta contro il Partito Democratico e il premier Renzi da parte dell’area anarchico insurrezionalista vicina ai No Tav. Nei giorni scorsi infatti sui muri di Firenze erano apparse scritte contro il Pd e i pm di Torino che indagano sui No Tav.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2014 alle 19:10 sul giornale del 11 giugno 2014 - 724 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, partito democratico, firenze, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/5zQ